Domande sugli investimenti immobiliari in Grecia:

La Grecia non applica alcuna restrizione all'acquisto di Immobiliare per stranieri. Qualsiasi straniero può acquistare immobili in Grecia. Inoltre, se sei cittadino di un paese al di fuori dell'Unione Europea, puoi anche beneficiare del Golden Visa per un investimento immobiliare di importo almeno pari a 250.000 euro.

La Grecia è una democrazia moderna in cui i diritti dei proprietari sono inquadrati da leggi ben definite ed eque. Come in ogni Paese, è necessario informarsi sulla legislazione in vigore e sulle procedure legali. Gli investimenti in Immobiliare in Grecia vengono effettuati tramite notai che garantiscono il rispetto della procedura.

A seguito della crisi economica del 2008 che ha colpito fortemente l'economia greca, il prezzo medio degli immobili è sceso di quasi 40% tra il 2008 e la fine del 2017 quasi ovunque nel Paese. Oggi i prezzi degli immobili sono ancora sottovalutati in media di circa 28% rispetto al loro valore pre-crisi (fonte Banca di Grecia: qui). Quindi sì, è ancora un buon momento per acquistare immobili in Grecia.

I passaggi sono solitamente i seguenti:
- Identificazione della regione e del tipo di proprietà in base al tuo progetto e al tuo budget.
- Scelta di un avvocato (non obbligatorio ma fortemente consigliato) per fare verifiche su privilegi, mutui, titoli di proprietà, ecc.
- Obbligatorio ottenere, e prima della transazione, un codice fiscale greco (AFM).
- Realizzazione dello studio tecnico dell'immobile (non obbligatorio, ma fortemente consigliato) per verificare che l'immobile sia conforme alla sua descrizione (superficie in particolare).
- Pagamento delle tasse di trasferimento (3.09% dell'importo della transazione).
- Firma del contratto davanti a un notaio e ottenimento dell'atto di proprietà,
- Iscrizione dell'atto di proprietà nel registro fondiario
- Registrazione dell'immobile da parte dell'Agenzia delle Entrate. Un contabile può farlo.

La Grecia offre molteplici scelte quando si tratta di immobili. La tua decisione dipenderà dai tuoi criteri e dal tuo budget. Preferisci la città, la campagna o il mare? Vorresti acquistare un appartamento, una casa o una villa? È vivere lì tutto l'anno? Cerchi una casa per le vacanze? Vuoi generare reddito aggiuntivo affittando? È questa la tua destinazione per la pensione? Preferisci acquistare un immobile esistente o vuoi costruirne uno? Parla con il tuo fornitore di servizi immobiliari che ti aiuterà a determinare l'opzione migliore per te e ti consiglierà in ogni fase del tuo progetto.

Sì. Il progetto catastale ellenico (Ktimatologia) è stato lanciato nel 1994 dal Ministero dell'Ambiente e avviato nel 1995. Non tutte le parti del paese sono state ancora mappate, ma è in corso. Ecco perché prima di acquistare un immobile o terreno in Grecia si consiglia vivamente di assumere un avvocato per controllare gli atti di proprietà e tutti i documenti legali.

Un fornitore di servizi immobiliari è un agente indipendente e imparziale che lavora per te e ti consiglia sul tuo investimento per farti risparmiare tempo e denaro. Grazie alla sua conoscenza del mercato e alle sue collaborazioni con professionisti del settore immobiliare, ti informerà su tutte le insidie da evitare.

L'operazione può richiedere da alcune settimane ad alcuni mesi, a seconda della complessità del progetto. Se investi in una proprietà esistente con titoli di proprietà facili da verificare e pagamento in contanti, può andare abbastanza rapidamente (2 mesi in media). Se acquisti un immobile appartenente a più persone che vivono ai quattro angoli del mondo e con un prestito bancario, ci vorrà molto più tempo.

Come per qualsiasi acquisto immobiliare e qualunque sia il Paese, in Grecia le precauzioni sono essenziali, come ad esempio:

- Verificare (o far verificare da un avvocato) l'atto di proprietà e lo stato ipotecario dell'immobile.

- Visita e ispeziona la proprietà con un professionista.

- Se compri un terreno, controlla la sua area totale e la sua area edificabile. Controlla anche se non è classificato come foresta (non edificabile).

- Fatti assistere da un traduttore se non parli la lingua greca.

Devi recarti all'ufficio delle imposte locale greco (Eforia) più vicino a casa tua per richiedere l'AFM.

È necessario presentare un documento di identità, un documento di residenza e un documento di permesso di soggiorno se si è cittadini di un paese al di fuori dell'UE.

Normalmente il numero AFM ti viene consegnato entro pochi giorni.

Questo codice fiscale sarà utile per aprire un conto bancario in Grecia e per dichiarare e pagare le tasse online.

Questi passaggi possono essere eseguiti da una terza parte a cui hai conferito una procura.

No, non è obbligatorio ma ti consigliamo vivamente di averne uno, soprattutto per:

- Eseguire ricerche catastali.

- Scrivere il contratto di vendita.

- Assicurati che i tuoi diritti siano garantiti durante la transazione.

Non è obbligatorio ma tieni presente che è utile avere un conto bancario in Grecia per il pagamento di spese e tasse relative al tuo investimento come bollette dell'acqua, della luce, ecc.

Tra 2% e 2.5% dell'importo della transazione viene pagato dall'acquirente e le stesse percentuali dal venditore.

- Imposta di trasferimento: 3.09% del valore “oggettivo” dell'immobile.

- Spese notarili: tra 1% e 2% più IVA (24%).

- Tasse di registrazione: da 0.5% a 0.7% più spese di bollo.

- Spese legali: da 1% a 1.5% più IVA (24%).

L'imposta sulla proprietà in Grecia, introdotta nel 2014 e denominata ENFIA, è compresa tra 2 € e 13 € per m2 all'anno.

È progressiva e tiene conto della superficie, dell'anno di costruzione, del valore per m2 della zona, ecc.

Per maggiori dettagli vedere qui

La tassazione è progressiva in base al reddito:
- Tra € 0 e € 12.000 : 15%
- Tra € 12.001 e € 35.000 : 25%
- Oltre € 35.000 : 35%.

Ciò dipenderà dal tipo di immobile da costruire (casa, villa, con o senza piscina, ecc.), dalla sua ubicazione, dal suo design, dalla sua superficie abitabile, dai suoi materiali da costruzione, dal suo livello di finitura, ecc.

La gamma varia da € 1000 a € 5000 e oltre al m2.

Ogni progetto è unico e Milestone Invest è lì per supportarti con la massima tranquillità.

Contattaci qui.

Il costo della concessione edilizia è compreso tra € 80 e € 120 al mq ed è determinato dalla camera tecnica di commercio.

Questo visto di residenza per investimento, molto popolare, viene rilasciato ai cittadini non UE che apportano un contributo significativo all'economia greca acquistando terreni/immobili del valore di almeno 250.000 €. Il Golden Visa greco offre a te e ai tuoi familiari stretti una residenza di cinque anni (rinnovabile a tempo indeterminato fintanto che mantieni l'investimento) e viaggi gratuiti nella zona Schengen.

Dopo sette anni di residenza è possibile richiedere la cittadinanza greca con conseguente accesso ai paesi dell'UE e viaggi senza visto in più di cento paesi. Puoi vivere, lavorare e investire in Grecia.

Portale ufficiale del governo greco qui.

Presso Milestone Invest parliamo inglese, italiano e francese.

Contattaci per maggiori informazioni

Dei terreni edificabili si trovano quasi ovunque in Grecia. La tua scelta dipenderà da dove vuoi costruire la tua casa. Ricordarsi di controllare se il terreno si trova in area urbana o fuori perché le regole e i coefficienti di costruzione sono diversi. Ricordarsi inoltre di verificare gli eventuali allacciamenti alla rete idrica, elettrica e fognaria per calcolare i costi di costruzione nel modo più accurato possibile.

Tutto dipende dalla vita che vorresti avere quando andrai in pensione.

Sei più città o mare? Grecia continentale, Peloponneso, Creta, Isole Ionie, Cicladi, Sporadi, Dodecaneso?

Hai una scelta molto ampia. Una cosa è certa, la Grecia ti offrirà uno stile di vita sereno e salutare in un clima mite.

Statisticamente, Creta è il luogo preferito dagli espatriati in pensione in Grecia.

Tutto dipende dalla tua attività professionale e dalla vita che vuoi avere.
Atene ti offrirà cultura e vita cittadina, ma anche la campagna e il mare nelle vicinanze.
Le città preferite dagli espatriati sono; Atene, Salonicco, Corfù, Patrasso, Rodi e Chania (a Creta).
Se desideri maggiori informazioni sul tenore di vita in Grecia, puoi consultare il sito web dell'istituto greco di statistica qui.

Per quanto riguarda la tipologia di affitto ci sono 2 possibilità di base:

- Affitto tutto l'anno a residenti permanenti quindi meno reddito giornaliero ma tutto l'anno.

- Mettere in affitto a breve termine (giornaliero, settimanale, mensile) quindi più reddito giornaliero ma solo durante la stagione turistica.

Per quanto riguarda dove investire, sarà necessario tenere conto dei prezzi degli immobili ma anche dell'ambiente economico, sociale, climatico, ecc. che sono specifici di ogni città, regione o isola greca.

Occorre quindi studiare nel dettaglio il progetto prima di decidere dove investire e noi siamo qui per aiutarti.